Ritornare alla panoramica

SITUAZIONE COLTURA DELLA BARBABIETOLA

30. maggio 2016

Le semine sono terminate a fine marzo, successivamente la siccità ha provocato nascite a volte scalari e disformi, poi con l’arrivo delle pioggie e con temperature non eccessivamente alte, la coltura della bietola ha recuperato e chiuso la fila in tempi rapidi.

 Le varietà Betaseed hanno riscontrato consensi dagli agricoltori e tecnici saccariferi e delle associazioni; conferme si sono avute da Eclipse,Spaniel; ottima l’emergenza delle due novità BTS 555 e BTS 680.

Lo sviluppo delle bietole risulta molto buono, anche se fino alla fine di aprile la coltura si presentava a 4/6 foglie, in alcuni casi si sono riscontrati danni alla coltura dovuti ad attacchi di nottue terricole ed elateridi che in alcuni casi hanno portato alla risemina, poi l’arrivo delle pioggie e temperature tipiche da nord Europa ha agevolato lo sviluppo della coltura arrivando alla chiusura della fila tra il 10-15 maggio.

 Si consiglia di seguire i bollettini provinciali riguardo le cure colturali in quanto le condizioni climatiche variano a seconda delle zone e dalle condizioni climatiche delle varie aree.

Ormai ci avviciniamo al primo intervento anticercosporico, per una corretta lotta alla cercospora si consiglia di seguire le indicazione date da BETA http://www.betaitalia.it

Categorie